Presentiamo oggi un articolo sul problema dell’inquinamento, tra cause, effetti e possibili rimedi. Inquinamento significa immissione nell’ambiente di prodotti nocivi. La nostra civiltà, sempre più industrializzata, produce grandi quantità di materiali di rifiuto di ogni genere: dai rifiuti domestici a quelli industriali. Questi prodotti, che possono assumere forma diversa (solidi, liquidi, gassosi) per la maggior parte finiscono nell’ambiente, inquinando l’aria, l’acqua, il suolo.

Le cause dell’inquinamento dell’aria sono:
– le ciminiere delle fabbriche e delle centrali elettriche scaricano nell’aria fumi ricchi di sostanze dannose e polveri sottili.
– i tubi di scappamento degli autoveicoli scaricano gas molto nocivi alla nostra salute, come il benzene e il monossido di azoto.
– gli impianti di riscaldamento delle case immettono nell’aria i residui dei combustibili.
– l’uso di prodotti spray che contengono ozono.

MENTRE LE CONSEGUENZE SONO:
– smog
– nubi acide e piogge acide
– piante danneggiate, con fogliame scarso e conseguente riduzione della fotosintesi clorofilliana
– buco nell’ozono
– effetto serra con importanti variazioni climatiche
– gravi malattie dell’uomo

Per bloccare tutto questo ci sono possibili rimedi:
-usare i mezzi pubblici, riducendo la circolazione dei veicoli privati
– usare fonti energetiche alternative e pulite (metano, pannelli solari, ecc.)
– non usare prodotti spray
– obbligare le industrie ad usare filtri ed aspiratori
– piantare molti alberi

FLAVIA VERNINI,CHIARA CAPRINO,VANESSA RACCHI E LUDOVICA RUBERTI.