Pur essendo alla base di tutti gli oggetti che utilizziamo ogni giorno, come smartphone e tv, per molti la matematica è ancora qualcosa di misterioso e di “tutto sommato inutile”.

Per chi si riconosce in questa descrizione viene incontro la serie “MathXplosion”, presente dal 13 marzo su RaiPlay e tutti i giorni in programma su Rai Gulp, in cui il mago e divulgatore Eric Leclerc ci mostra le mille applicazioni nella vita quotidiana di una disciplina tanto amata quanto, a volte, pesante da mandare giù.

MathXplosion” vuole alimentare l’amore per una materia tradizionalmente indigesta, aiutando i più piccoli a prendere confidenza con i suoi principi, in un modo divertente ed accessibile e ambire, perché no, a risultati sempre migliori.

 Dal calcolo, ai modelli in una sequenza numerica, alle forme e allo spazio, alle misurazioni, la serie evidenzia come questa scienza sia collegata e connessa alle cose che vediamo, che conosciamo e che ci meravigliano nella vita di tutti i giorni.

Cinquanta puntate in boxset, che si aggiungono ai recenti  “SciencExplosion” (un nuovo programma dedicato alle meraviglie della scienza) e “Piccolo Malabar” ( un viaggio esplorativo nel nostro sistema solare) e che contribuiscono ad  ampliare  lo spazio dell’ambito Learning, lanciato da RaiPlay,  il cui obiettivo è quello di stimolare l’interesse di bambini e ragazzi su contenuti didattici e attuali.