Cari tutti,

buongiorno! O buonasera, se mi state leggendo di sera. O buonanotte… insomma, avete capito.

Mi presento, sono Geco. Scusatemi se non dico il mio vero nome, ma nella vostra lingua credo sarebbe impronunciabile, una cosa tipo “Twhaaat”. Geco andrà benissimo.

Gecornalista al lavoro

Gecornalista al lavoro

Sono un giornalista, anzi, un gecornalista, o almeno un aspirante tale.

Voi direte: ma come fa un gecornalista a scrivere? Eh, bella domanda… con le mie zampine super appiccicose ogni volta che premo un tasto della tastiera è un dramma! Ma piano piano si perfeziona la tecnica, tutto sta nel cominciare.

Visto che ho una certa empatia con gli altri rappresentanti del Regno animale, la mia specialità sono proprio i reportage sugli animali.  Sapete com’è, stando tutte le notti sui muri e sui tronchi si osservano tante di quelle cose che alla fine ho deciso di metterle nero su bianco, anzi, bit su schermo e di farle leggere a tutti i giovani curiosi interessati.

I miei reportage li troverete proprio qui, sul sito del Macaone, non dovete far altro che andaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Scusate, mi si era attaccato un dito alla lettera a. Non si può avere tutto, siate buoni. In compenso, cercherò di fornirvi una panoramica su alcuni animali che probabilmente tutti conoscete, ma che in realtà scoprirete di non conoscere affatto! In particolare nei miei articoli amo descrivere la loro biologia (cioè come sono fatti), la loro ecologia (cioé come si relazionano all’ambiente in cui vivono) e soprattutto mi piace raccontare alcune curiosità su di essi.

Che altro dirvi?

Buona letturaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

No, stavolta non mi era rimasta la zampina attaccata alla aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

Stavolta sì.

Ciao ciao a Tutti!!!

Geco