Dopo aver toccato varie capitali nel mondo, è giunta finalmente a Roma la mostra “Day of the dinosaur“: un viaggio tra 51 rettili giganti costruiti a grandezza naturale ed inseriti in 12 scenari curati nei minimi dettagli da esperti paleontologi. Day of the dinosaur è molto più di un museo perché è pensata per far vivere un’esperienza unica: un’immersione nell’epoca giurassica capace di stupire e coinvolgere qualsiasi tipo di pubblico. La mostra, infatti, permette a grandi e piccoli di addentrarsi nella zona del Labirinto, tra animali-robot lunghi fino a 13 metri in grado di compiere movimenti molto realistici, compresi quelli di occhi e lingua. Uno spettacolo per veri cuori coraggiosi!

La mostra ospita, inoltre, un parco giochi interattivo per i più piccoli, che possono cimentarsi nel lavoro del paleontologo: cercare le ossa di dinosauro nascoste sotto la sabbia, pulirle e, con l’aiuto di professionisti, inserirle in uno scheletro di dinosauro. Un’altra attrazione invitante è il Dino Ride, ovvero l’opportunità per i bambini di passeggiare con un ‘baby dinosauro’ scegliendo tra il simpatico Protoceratopo o il tenero Ankylosauro. Infine, a disposizione dei bambini, una zona per disegnare e colorare, per mettere per immagini le sensazioni provate durante il loro spettacolare viaggio nel tempo.

Days of the Dinosaur sarà alla Nuova Fiera di Roma fino al 18 gennaio 2012.