Terre di mezzo Editore partecipa alla settima edizione di Bookcity Milano con tre appuntamenti gratuiti dedicati ai bambini. Si tratta di una serie di eventi dedicati al mondo dei libri e situati in varie zone di Milano. Oltre a incontri con autori e letterati famosi, grande spazio sarà dato ai più piccoli con vari momenti ricchi di musica, letture, laboratori e giochi.

Il progetto di Bookcity nasce grazie alla collaborazione del comune di Milano con l’Associazione Italiana Editori,  l’Associazione Italiana Biblioteche e l’Associazione Librai Italiani. Si tratta di una manifestazione di tre giorni in cui vengono promossi una serie di incontri, eventi e momenti individuali o collettivi dedicati interamente alla lettura. L’obiettivo è valorizzare l’editoria presente nel capoluogo milanese, ma soprattutto proporre la lettura come un valore chiave nella tradizione e nella modernità di ogni individuo. Un appuntamento culturale a cui nessuno dovrebbe rinunciare.

Tra i vari editori presenti alla fiera, quest’anno anche Terre di mezzo scende in campo per quanto riguarda l’editoria per bambini. Attraverso una serie di incontri, la casa editrice mira a promuovere il concetto di lettura come momento di gioco collettivo per i piccoli lettori. Il primo appuntamento è fissato a venerdì 16 novembre alle ore 16:30 con Jutta Baur, autrice di La regina dei colori e Ti ricordi ancora. La scrittrice terrà una lezione aperta in Via Sciesa 4 con ingresso libero fino a esaurimento posti.

In occasione del 75° anniversario dalla sua pubblicazione, Terre di mezzo ha creato un evento per festeggiare il compleanno del Il Piccolo Principe. Lo spettacolo è fissato per sabato 17 novembre ed è stato suddiviso in tre turni (alle ore 15:00, 15:30, 16:00). L’appuntamento è al MUBA Museo dei bambini, in via Enrico Besana 12. Al momento purtroppo tutti i posti sono già prenotati 🙁

Domenica 18 novembre alle ore 10:30 presso la Biblioteca di Melegno, in provincia di Milano, si potrà assistere a momenti di lettura e laboratorio con Jutta Bauer e Zoran Drvenkar, autori di Ti ricordi ancora. La storia racconta di un’amicizia avvolta in mille peripezie che travolgerà grandi e piccini. L’età minima consigliata per partecipare all’evento è 10 anni.

Chi possiede tanta fantasia, non può mancare l’appuntamento del 18 novembre alle 14:30 alla Fondazione Feltrinelli. Con la presenta di Fracesca Novajra, traduttrice del Cane Puzzone e Cane Puzzone va a scuola, sarà possibile far divertire tutti i bambini attraverso un particolare gioco: inventare nomi buffi per i personaggi e indovinare le soluzioni ai giochi di parole ascoltando la voce in francese del cane protagonista. Non resta che scegliere il giusto evento e partecipare.