Chi ha scritto questo libro ha una gran fantasia, riuscire a osservare il mondo che ci circonda e animarlo nella nostra mente in storie bizzarre e allegre non è semplice, tanto più poi riportare quelle stesse storie su carta. Alida Danieli, l’autrice, vive in una fattoria e i protagonisti di “Giuliva e i suoi amici” sono proprio gli animali che le fanno compagnia ogni giorno e che lei ha imparato ad osservare e a trasformare in figure fantastiche e strambe capaci di intrattenere i più piccoli e le famiglie per strappar loro un sorriso.

Questo libro ha avuto il pregio di riportarmi indietro nel tempo, avevo un libro ambientato in una fattoria, una raccolta di storie in cui i protagonisti erano gli animali stessi e mia nonna me lo leggeva spesso. “Giuliva e i suoi amici” mi ha ricordato quel libro. Il testo è una raccolta di mini racconti; nell’ultimo, di cui è protagonista Giuliva l’oca sportiva, ritroviamo tutti i personaggi principali delle storie precedenti uniti per combattere una giusta causa. Ritroviamo Sansone il cavallo timido che non ama il suo modo di nitrire, Attilio il piccolo coniglio nato senza denti, Donatella la pecorella dalla lana color arcobaleno, Martina la topolino che ama la pulizia, Giacomino il porcospino amante dei libri, Oreste il gatto che voleva diventare cane e tanti altri piccoli amici.

Il libro è un inno alla natura, l’Oca Giuliva ama correre perché le piace osservare i paesaggi che la circondano. Il testo è anche un richiamo all’accettazione di quel che si è: il cavallo Sansone si vergogna del suo nitrito mentre il gatto Oreste vorrebbe essere un cane, entrambi si accorgono che quelli che sembrano difetti si rivelano in realtà delle virtù. Il testo è simpatico, ma anche poetico, in uno dei racconti ad esempio la mancanza del cielo stellato viene spiegata attraverso l’incontro tra due innamorati. Alla fine del racconto sembra che sia la natura a vincere su tutto, anche sull’uomo che a volte sembra essere disonesto con lei, così quando l’oca Giuliva partecipa alla gara di corsa per evitare che il corso del fiume venga deviato, vince contro alcuni esseri umani non proprio corretti. Un libro che ha il pregio di regalare un momento di serenità e spensieratezza quando lo si legge.