Il concorso “Un booktrailer per Zucchero filato”, promosso dalla casa editrice Camelozampa, offre l’opportunità di vincere una fornitura gratis di libri per la biblioteca scolastica. Per poter accedere, i partecipanti devono creare un booktrailer ispirato al romanzo Zucchero filato di Derk Visser (edito di Camelozampa). Si tratta di un breve filmato in cui i ragazzi promuovono la lettura del libro stesso utilizzando la loro stessa fantasia. Il concorso è rivolto alle scuole secondarie di I grado e tutti possono partecipare, a patto che a ogni elaborato vi siano almeno due studenti presenti. Possono essere inviati più video da parte di una stessa classe o la classe può essere la sola protagonista. Una volta registrato, il video dovrà essere inviato utilizzando il servizio gratuito Wetransfer (www.wetransfer.com) all’indirizzo email info@camelozampa.com.

Come ogni concorso che si rispetti, ci sarà una giuria che stabilirà chi saranno i vincitori. Per quanto riguarda “Un booktrailer per Zucchero filato”, spetterà a una commissione della redazione di Camelozampa giudicare i video raccolti. Solo i primi tre potranno accedere al premio finale, suddiviso in tre posizioni:

  • 1° classificato – libri per un valore complessivo di € 200;
  • 2° classificato – libri per un valore complessivo di € 150;
  • 3° classificato – libri per un valore complessivo di € 100.

I video vincitori del concorso saranno pubblicati su Youtube e sulla pagina Facebook della casa editrice Camelozampa. La scadenza per inviare il proprio elaborato è il 24 febbraio 2019. I vincitori saranno annunciati durante il corso della Bologna Children’s Book Fair 2019 e i loro nomi saranno presentati anche sui canali ufficiali della casa editrice stessa.

In caso di minori presenti all’interno del video, è opportuno che la scuola presenti una liberatoria firmata, per assicurare la pubblicazione delle riprese sul web. Inoltre, l’istituto stesso si impegna a garantire che i booktrailer non avranno materiale grafico, musicale, ecc, protetto da copyright. Infine, si ricorda che la partecipazione al concorso comporta la cessione alla casa editrice Camelozampa dei diritti di utilizzazione dei video presentati. Il loro fine sarà naturalmente promozionale per le attività della casa editrice stessa.

Non resta altro che partecipare e, come si dice in questi casi, in bocca al lupo a tutti!