Le avventure di Malipiero’ è un libro scritto e illustrato da Angela Catalini per Giovannelli Edizioni. Un testo scorrevole e piacevole, capace di costruire – attraverso parole e immagini – scenari fantastici fatti di Re con una dimora per ogni stagione raggiungibile cavalcando il vento, o luoghi incantati e segreti da cui è difficile uscire.

La storia di Malipiero è quella di un bambino, anzi no… (ma questo lo scoprirete leggendo), che vive con Bipenne il suo amico pipistrello da un’ala bianca e una nera. Malipiero è molto preoccupato perché i suoi genitori mancano da duecentoottanta giorni e lui è solo con le sue ricche scorte di cibo in dispensa. Cosa sarà successo alla mamma e al papà, ma soprattutto: perché il palazzo di Malipiero non è nelle mappe del regno di Re Grispino? E perché un grosso libro segnala che nella casa del bambino ci sono ricchi tesori? C’è una risposta per tutto e Malipiero ci arriverà solo attraverso un saggio Gufo e un magico paio di occhiali.

Una storia breve dal sapore fantasy adatta per i più piccoli, sia per chi legge attraverso la voce di mamma e papà, sia per chi inizia a fare i primi passi tra le lettere dell’alfabeto.  Le illustrazioni dall’aspetto tridimensionale sono efficaci e in grado di catturare l’attenzione fino ad immergersi dentro,  il testo forse ne è un po’ spoglio e sarebbe stato bello vederne di più.  Il libro di Angela Catalini è uscito ad aprile, dunque se vi affascinano i misteri e gli scenari fantastici, provate a fare un salto nel palazzo di Malipiero, occhio però: nella mappe reali non c’è!