Nightmare Before Christmas è un film di animazione prodotto dalla Disney in stop-motion, ideato da Henry Selick e da Tim Burton. Uscito nelle sale cinematografiche nel 1993 racconta la storia dei mondi incantati dedicati alle feste.

Nel paese di Halloween, Jack Skeletron, soprannominato il Re delle zucche, non sente più di far parte di questo mondo di paura, ma non sa cosa fare per cambiarlo. Un giorno si imbatte in un passaggio segreto che lo porta nel paese del Natale. Entusiasta di alberi, dolci e regali, Jack propone agli abitanti del suo villaggio di riprodurre anche loro il Natale, ma in versione mostruosa.

Tra i vari progetti di Jack per portare la magica festa nel paese di Halloween, c’è anche il rapimento di Babbo Natale che lo scheletro stesso sostituirà durante la consegna dei regali nella notte della vigilia. Ma qualcosa va storto e il Natale sembra rovinato per sempre. Toccherà al protagonista e ai suoi amici salvare la festa, riportando la gioia in tutti i mondi.

Il successo di Nightmare Before Christmas arriva ben presto a alti livelli: il film piace a tutti, ben presto diventa anche un video gioco e ancora oggi si dimostra uno dei maggiori capolavori prodotti dalla Disney.

Come già successo per Cenerentola, la Bella e la Besta, Dumbo e altri cartoni animati, si mormora che la Walt Disney Pictures abbia intenzione di produrre la versione live action di Nightmare Before Christmas. Ciò ha riscontrato pareri diversi nei fan di Jack Skeletron.

Se da una parte diversi classici trasformati in film hanno ricevuto grandi riconoscimenti dal pubblico e dalla critica, in molti si chiedono come sia possibile ricreare le scene di Nightmare Before Christmas in formato reale. In particolare, il rischio è di non essere all’altezza del capolavoro del 1993 oppure di dare origine a un vero e proprio film horror.

Nonostante non ci siano conferme, pare che l’intenzione di trasformare in un live action le vicende del paese di Halloween possa verificarsi davvero. Naturalmente, la Disney non è nuova al genere live action e sa bene come comportarsi per non rischiare di deludere il suo pubblico.

E voi cosa ne pensate di una nuova versione di Nightmare Before Christmas?