Susana Fuster è una giornalista esperta di comunicazione e comportamento non verbale e terapeuta. Grazie alla sua diretta esperienza sul campo e di vari studi scientifici, la donna ha deciso di pubblicare il suo libro Figli che tacciono, gesti che parlano.

Una guida per aiutare i genitori e gli educatori dinnanzi ai comportamenti dei propri ragazzi, in particolare si tratti di adolescenti. Un modo per comunicare con loro, anche senza usare un linguaggio di parole, ma con i gesti.

Ciò che conta è saper prestare la giusta attenzione a quello che dice. Imparando a osservare e leggere i segnali non verbali è possibile migliorare la comunicazione, accrescendo empatia e comprensione reciproca

Grazie alla presenza di fotografie, disegni e schemi riassuntivi, il libro di Susana Fuster accompagna il lettore alla scoperta delle differenze tra le varie forme di linguaggio, per riconoscere cosa si nasconde dietro un’espressione del volto, una postura corporea, la scelta di un capo di abbigliamento.

Anteprima disponibile su Amazon.

Un ottimo punto di partenza per riuscire a gestire in maniera più consapevole i rapporti interpersonali e costruire un florido scambio comunicativo con i propri figli.