Spiderman torna finalmente nel Marvel Cinema Universal. A solo un mese dalla notizia della rottura, Sony e Disney sono riusciti a trovare un nuovo accordo che porterà nuovamente l’uomo ragno dell’universo Marvel.

A produrre il terzo capitolo di Spiderman sarà Kevin Feige, presidente dei Marvel Studio e responsabile di tutta la colossale operazione MCU. Tom Holland continuerà a indossare i panni del supereroe, anche se la pellicola uscirà con il marchio Sony.

Nonostante l’accordo rimarrà segreto, secondo alcune fonti, Disney e Sony avrebbero stabilito che la Marvel riceverà il 25% dei profitti del film e finanzierà il 25% della pellicola. Inoltre, Disney manterrà i diritti per il merchandise e Spiderman apparirà in un futuro film Marvel.

Il terzo capitolo dell’uomo ragno dovrebbe uscire il 16 luglio 2021. Per il momento nulla è certo sulla trama e gli altri personaggi. Eppure in molti sperano che nella nuova pellicola di Spiderman possa essere introdotto un nuovo eroe Marvel: Daredevil.

La teoria dei fan si basa sugli eventi di Spiderman: Far From Home. Dato che Peter Parker avrà bisogno di un avvocato, potrebbe darsi che si rivolga a Matt Murdock, alias il diavolo di Hell’s Kitchen.

A confermare questa ipotesi, è il fatto che la serie Daredevil sia stata cancellata da Netflix lo scorso anno, senza un motivo certo. Che già allora la Disney avesse pensato a un incontro tra Parker e Murdock?