Sono partiti il 13 luglio, e rientreranno a casa il prossimo 25 luglio sicuramente più grandi, più consapevoli, più arricchiti. Sono i 6 ragazzi tra i 14 e i 17 anni protagonisti di Ragazzi Avventura, un viaggio lento, dalla Sicilia al Trentino Alto Adige, alla ricerca di aree naturali, eco-strutture, percorsi di turismo responsabile da documentare attraverso gli occhi di giovani ragazzi.
Un Casting, on-line da marzo a giugno su www.ragazziavventura.it, ha selezionato i 6 ragazzi provenienti da diverse regioni d’Italia, che hanno in comune la passione per il viaggio e per la natura, premiandoli con un viaggio di due settimane.

ragazzi avventura copia

Accompagnati da due operatori di Campi Avventura, i giovani reporter avranno il compito di sperimentare il modello di viaggio secondo i principi del turismo responsabile, documentarlo e rielaborarlo per far scoprire in un’ottica nuova il viaggio ai giovani, perché possano considerarlo una scoperta senza eguali, un percorso di crescita personale da assaporare senza frenesie.

10 tappe, partendo dalla Riserva Naturale dello Zingaro, i 6 ragazzi proseguiranno lungo tutta la penisola, sino ad Innerbach, in Trentino Alto Adige, documentando giorno per giorno le loro esperienze con riprese e con pubblicazioni quotidiane online.
L’ultima tappa di questo viaggio sarà il Villaggio Save the Children, nel sito espositivo di Expo Milano 2015, dove i ragazzi potranno raccontare la propria esperienza.
Le tappe del viaggio saranno Centri di Educazione Ambientale, Riserve e Parchi Naturali, Associazioni che lavorano nel campo della legalità e del benessere sociale e le sedi dei Campi Avventura dove incontreranno bambini e ragazzi che hanno scelto vacanze “responsabili”.

Tra le peculiarità del progetto c’è la grande vena ‘social’, accompagnata da una spiccata attenzione al reportage. Il viaggio sarà interamente documentato giorno per giorno con riprese video e un blog, attraverso il quale seguire il viaggio lungo le sue tappe e poter comunicare con i viaggiatori, nostri occhi in giro per il paese. Al termine dell’avventura sarà prodotto un video sul Turismo Responsabile in Italia raccontato dai giovani.

L’idea ha incontrato l’attenzione e la condivisione di diversi e importanti partner: AITR (Ass. Italiana Turismo Responsabile), Unesco Sicilia, Save the Children, Libera, Expo2015.
Ragazzi Avventura è un’idea dei , una rete di realtà sparse nel territorio italiano, che da oltre 35 anni promuovono campi estivi e vacanze in natura.

Buon viaggio ragazzi, vi seguiremo online!