La mostra “DINOSAURI”, organizzata dalla Fondazione DNArt in collaborazione con il Comune di Torino, raddoppia e si arricchisce di altri dodici esemplari di rettili preistorici a grandezza naturale e animati, grazie alle ultime novità in campo tecnologico.

Il Parco Michelotti, polmone verde della città di Torino, vede ancora protagonisti un folto branco di dinosauri animatronics di ultima generazione, tra cui anche i dinosauri erbivori come lo Stegosauro, il Maiasaura e l’Iguanadonte, che accompagnano i visitatori alla scoperta dell’evoluzione del mondo partendo dal Triassico, 220 milioni di anni fa, attraversando il Giurassico fino ad arrivare al Cretaceo, 65,5 milioni di anni fa, quando si estinsero.

Un viaggio nella preistoria attraverso un percorso tematico per grandi e piccoli, che hanno la possibilità di partecipare a laboratori didattici e di dilettarsi nelle aree di scavo paleontologico per vivere un’esperienza indimenticabile. I bambini dai 6 ai 12 possono diventare dei piccoli paleontologi scavando la propria zona per ricercare dei fossili, precedentemente sepolti, e avere la possibilità di portarne uno a casa come ricordo.

Per i piccoli, un’ulteriore novità per trascorrere il proprio compleanno in maniera unica: la possibilità di organizzare la propria festa all’interno del Parco Michelotti in compagnia dei dinosauri.

Un’esposizione per tutta la famiglia, compresi gli amici ai quattro zampe. L’ingresso infatti è consentito ai cani al guinzaglio. Un’occasione per trascorrere un’intera giornata all’aria aperta, approfittando del laghetto, dell’area pic-nic coperta e del punto ristoro a disposizione del pubblico. I bambini hanno inoltre la possibilità di accedere a un’area giochi libera accessibile da Corso Casale 17.

Per ulteriori informazioni:  www.fondazionednart.it