Il cartone animato firmato Lanterna Magica, uscito in sala il 23 dicembre del 1998, è ancora oggi il più visto e amato di sempre.

La Gabbianella e il Gatto festeggia oggi 20 anni dalla sua prima uscita. Ispirato al romanzo Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare dello scrittore cileno Luis Sepulveda, è un celebre cartone animato del 1998. Una storia d’amore che coinvolge due nemici per natura, ovvero il gatto e un giovane gabbiano.

Firmata da Lanterna Magica, la storia della Gabbianella e il Gattoracconta di una giovane femmina di gabbiano che durante una battuta di pesca in mare, si ritrova a contatto con del petrolio. Nonostante ciò, riesce a fuggire via e atterra in un giardino dove incontra Zorba, un gatto nero che abita lì. Poco prima di morire, il gabbiano chiede all’animale di prendersi cura dell’uovo che sta covando e una volta diventato grande, dovrà insegnare al piccolo a volare.

Zorba accetta e insieme ai suoi amici gatti aiuterà la piccola nata a diventare un gabbiano a tutti gli effetti. La scena finale vede il gatto nero, accompagnato dalla sua giovane padrona e da un altro gattino, aiutare la gabbianella a spiccare il volo per unirsi allo stormo. Un momento bellissimo e molto toccante, che ancora oggi commuove grandi e piccini.

Natura, infanzia e temi ecologisti sono i principali temi presenti in questo cartone animato. Un modo per sensibilizzare gli spettatori, coinvolgendoli in una storia molto vicina a quella di tante famiglie dei nostri giorni.

Per realizzare la Gabbianella e il Gatto sono stati necessari 75 minuti di animazione, 1.200 scenografie, 220 mila disegni e il lavoro di 300 professionisti per dare vita a uno dei capolavori più amati del cartoon italiano.

Non resta che dire “Tanti auguri a la Gabbianella e il Gatto”!