La premiazione degli Oscars è uno dei momenti più attesi e importanti per tutti coloro che amano il cinema. Tuttavia, la serata del 24 febbraio sarà ricordata anche per alcuni episodi importanti.

Uno dei momenti più toccanti degli Oscars 2019 è stato il discorso di Rami Malek, vincitore nella categoria “Miglior attore” nel film Bohemian Rhapsody. Il giovane, dopo aver ringraziato la famiglia, gli amici e il cast con cui ha vinto il premio, ha voluto esprimere un pensiero forte e attuale:

“Sono figlio di immigrati, e nessuno voleva darmi una possibilità. Ed ora guardatemi! Ho vinto un Oscar interpretando un uomo immigrato ed omosessuale che ha combattuto per vivere la vita come voleva. Grazie Freddie Mercury“.

Rami Malek vincitore nella categoria Miglior Attore

Tante emozioni per Lady Gaga e Bradley Cooper che durante gli Oscars hanno cantato insieme Shallow di Star is a born. La loro esibizione ha toccato il cuore di tutti, mandando i fan in delirio sui social network. Una grande dimostrazione della splendida voce di quest’artista.

Anche la cantante ha voluto mandare un forte messaggio: ” Non si tratta solo di vincere. Il punto è: non arrendetevi. Se avete un sogno, combattete per realizzarlo. Non contate quante volte venite rifiutati o cadete, ma quante volte vi siete rialzati in piedi con coraggio e siete andati avanti”.

Lady Gaga e Bradley Cooper durante la loro esibizione.

Per i fan di Game of thrones, il momento più bello è stato vedere insieme Emilia Clarke e Jason Momoa alias Daenerys Targaryen e Khal Drogo nella serie. I due attori sono molto amici ed erano anche presenti durante la serata. Inoltre, Emilia indossava un abito sul viola chiaro, mentre Jason un completo rosa. Che i due si siano coordinati per la gioia del pubblico?

Un momento divertente è stato regalato da Emma Stone. Dopo aver sentito che Olivia Colman aveva trionfato nella categoria “Miglior attrice protagonista” in La Favorita, Emma presa da un grande entusiasmo ha abbracciato immediatamente la collega che nel frattempo stringeva e baciava il marito. Insomma dolcezza e ilarità assicurate.

Il momento più galante degli Oscars 2019 è stato compiuto da Chris Evans. L’attore era seduto in prima fila quando Regina King saliva sul palco. Mentre si muoveva, la donna ha rischiato di cadere nel suo stesso vestito. Evans non solo l’ha sorretto, ma l’ha anche aiutata a salire i gradi accompagnandola, per poi tornare al suo posto. Che gentleman!

Chris Evans accompagna Regina King sul palco.

Invece, James McAvoy ha deciso di fare una buona azione. Durante la serata si è fatto autografare la camicia da diverse persone presenti in sala. L’obiettivo? Metterla all’asta e dare il ricavato in beneficenza.

E come non citare un Spike Lee che salta addosso a Samuel L. Jackson per festeggiare il suo BlacKkKlansman, vincitore nella categoria Miglior sceneggiatura non originale? Fortunatamente l’attore è riuscito a reggere l’entusiasmo dell’amico.

Ecco dunque alcuni dei momenti più belli degli Oscars 2019. Adesso non ci resta che aspettare il nuovo anno per conoscere i prossimi vincitori.