Il cane è sempre stato il migliore amico dell’uomo. Il legame che unisce l’animale con il suo padrone è molto forte, perché basato su una fedeltà che li unisce da sempre. Grazie al suo istinto di protezione, spesso il cane riesce a aiutare l’uomo a affrontare situazioni difficili e, in questo caso, anche a ottenere la laurea.

Alla Clarkson University di New York è un giorno di festa, in quanto alcuni studenti hanno concluso la loro carriera universitaria e possono esultare di gioia per la propria laurea. Tra gli alunni pronti a ricevere la pergamena e il cappello nero, c’è anche un cane. Si tratta di Griffin, un golden retriever di quattro anni che, come gli altri ragazzi, anche lui oggi prenderà il suo diploma.

Sembra incredibile, ma è tutto vero! Griffin ha ottenuto un riconoscimento per aver aiutato la sua padrona Brittany Hawley durante il suo percorso di studi per un master in terapia occupazionale all’interno della stessa università. Così, nel giorno della premiazione, entrambi saliti insieme sul palco e hanno ricevuto l’attestato di laurea.

Durante il discorso, Brittany ha ringraziato il suo fedele amico, per averla aiutata nella vita di tutti i giorni. La ragazza è costretta a stare su una sedia a rotelle, a causa di particolari dolori cronici. Il cane l’ha sempre aiutata nel quotidiano, aprendogli le porte per passare, accendendo le luci e prendendole gli oggetti quando lei glieli indicava con un laser. Inoltre, durante i momenti di ansia e sconforto, Griffin è sempre andato vicino alla sua umana per rassicurarla e coccolarla.

Il giovane golden è un animale speciale. Infatti, proviene dal programma Paws4prisons che insegna ai detenuti nelle prigioni della West Virginia ad addestrare i cani, così che i quattro zampe potranno dare la giusta assistenza alle persone come Brittany.