Il celebre scrittore di Game of Thrones torna in edicola con un volume interamente dedicato alla storia della casata Targaryen.

Fuoco e Sangue è il titolo del nuovo libro scritto da George R.R. Martin, autore della serie di Game of Thrones. Uscito da poco, racconta della nascita di una delle più importanti famiglie nobili dei Sette Regni. Si tratta della casata dei Targaryen, i leggendari sovrani dai capelli d’argento e occhi viola, dalle cui vene scorre il sangue di drago.

Fuoco e sangue è ambientato circa 300 anni prima delle vicende presenti nella serie TV. Una storia unica che consentirà ai fan di conoscere da vicino i sovrani Targaryen, famosi perché erano in grado di cavalcare i draghi e soprattutto, in quanto per molti secoli furono gli unici possessori del trono di spade. Vari saranno i personaggi presenti tra le pagine di Fuoco e sangue: nobili sovrani, regine dominate da ambizioni brucianti e anche reali sinistri e molto pericolosi.

Il titolo dell’opera è legato al motto dei Targaryen “Fire and blood”, un monito presente nello stemma della famiglia, sotto il drago rosso a tre teste. Una scelta che è piaciuta tanto ai fan e che si spera possa coinvolgere anche le altre importanti casate presenti nella serie, quali gli Stark, i Lannister, ecc.

Resta alta ancora l’attesa per l’ultima stagione di Game of Thrones, prevista per aprile 2019. Mentre ancora rimane il mistero sull’uscita del sesto libro della medesima saga. Infatti, i romanzi rispetto alla serie TV sono indietro di circa due stagioni.

Non resta che colmare l’attesa leggendo Fuoco e Sangue, nella speranza che Martin si metta al più presto all’opera con l’ultimo capitolo letterario della saga più famosa di sempre.