Riceviamo e pubblichiamo un articolo da Gaia Ferrario di 11 anni che si prepara ad affrontare la seconda media e ci confida di voler diventare una giornalista da grande. Questo è il suo secondo articolo pubblicato, dopo quello sulle nuove tecnologie di qualche tempo fa. Brava Gaia, continua ad esercitarti e a seguire le tue passioni!

Sia gli alberi che il petrolio sono due risorse oggi indispensabili per la vita dell’uomo. Entrambe, a seconda degli usi, inquinano molto. Ma quale è meglio utilizzare? Il petrolio, il cosiddetto oro nero, è una delle risorse più utilizzate in tutto il pianeta: un quarto di esso viene impiegato a scopi industriali. Lo troviamo, infatti, nella vita di tutti i giorni dal rossetto alla plastica al dentifricio e persino nei chewingum. Bisogna ricordarsi però degli enormi danni che può arrecare il suo uso, tra cui l’inquinamento del sottosuolo e degli ambienti marini, ma anche del cosiddetto effetto serra, cioè la capacità del pianeta di trattenere il calore. Va detto, poi, che tra non molto, anzi tra pochissimi anni, il petrolio scomparirà del tutto dal nostro pianeta. Abbiamo bisogno, quindi, di altre energie: le energie alternative che sono però molto costose e poco in uso.

L’albero invece sottrae al nostro pianeta CO2, catturandola dall’atmosfera. Tale cattura è positiva perché senza questo processo si formerebbe una specie di “coperta” che aumenterebbe l’effetto serra. Inoltre, gli alberi producono ossigeno: un elemento fondamentale per la vita dell’uomo. Moltissime foreste  stanno per scomparire, l’uomo infatti taglia moltissimi alberi soltanto per la costruzione di insediamenti umani o per altri scopi commerciali ed economici. Senza le piante che con le loro radici tengono fermo il terreno, però, il rischio di frane è molto alto, a tutto danno dell’uomo.

Secondo il mio punto di vista, per produrre energia è meglio usare gli alberi perché questi potranno essere ripiantati e non scompariranno mai, tutto questo deve essere però solo un aiuto alle risorse alternative che dovrebbero produrre la maggior parte dell’ energia. Dobbiamo salvaguardare il nostro pianeta dando nel nostro piccolo un aiuto davvero molto grande.